CALTO Mocassini Uomo

B078JLCWT3

CALTO Mocassini Uomo

CALTO Mocassini Uomo
  • Materiale esterno: Pelle
  • Materiale suola: Gomma
  • Chiusura: Senza chiusura
  • Altezza tacco: 3.18 cm
  • Larghezza scarpa: Regular
CALTO Mocassini Uomo CALTO Mocassini Uomo CALTO Mocassini Uomo CALTO Mocassini Uomo

sabato 3 febbraio 2018

Suole Aemember scarpe da ginnastica Light Up comfort Light mesh traspirante primavera autunno casual Outdoor party sera laceup Flat Heelluminous US115 / EU29 / UK105 Little Kids

Una delle più importanti innovazioni, solo annunciate, del d.lgs 75/2017 è la semplificazione della disciplina dei fondi per la contrattazione decentrata.
La riforma Madia, allo scopo, ha introdotto nel corpo dell’articolo 40 del d.lgs 165/2001 il seguente nuovo comma 4-ter: “ Al fine di semplificare la gestione amministrativa dei fondi destinati alla contrattazione integrativa e di consentirne un utilizzo più funzionale ad obiettivi di valorizzazione degli apporti del personale, nonché di miglioramento della produttività e della qualità dei servizi, la contrattazione collettiva nazionale provvede al riordino, alla razionalizzazione ed alla semplificazione delle discipline in materia di dotazione ed utilizzo dei fondi destinati alla contrattazione integrativa ”.

giovedì 1 febbraio 2018

Corsi di studio solo in inglese: così prosegue il tentativo discriminatorio nelle Università

Se du gust is megl che uan, al contrario uan ling is megl che du e se quella ling è l'Inglisc, is megl che l'Italian.
Sono ancora alti lai e le polemiche contro i passatisti del Consiglio di stato, che hanno considerato illegittima la delibera con la quale il Politecnico di Milano aveva stabilito di tenere corsi esclusivamente in lingua inglese.

giovedì 25 gennaio 2018

Il deragliamento non solo di un treno

Mentre molto si discetta di industria 4.0, smart working, flat tax e altre idee che sanno molto di modernità, ancora si continua a morire nelle fabbriche e nei GERRY WEBER Caroline 24, Mocassini Donna Bianco weiss
.
Due sono gli ambiti nei quali l'Italia perde drammaticamente il confronto con tutti i Paesi direttamente competitori, ma anche con moltissime nazioni più piccole per dimensioni economiche e territoriali: il welfare ed i trasporti.
Iscriviti a: Post (Atom)

Printfriendly

ShareThis Copy and Paste